La moda non è solo roba da donne, perché oggi anche gli uomini seguono le tendenze e amano essere aggiornati sui nuovi stili emergenti. Nel 2014 le passerelle di Milano e Parigi hanno lanciato tra gli uomini la tendenza della barba lunga e folta.

E le donne sembrano gradire!  Un'università americana ha condotto degli studi a riguardo, prendendo di riferimento un campione di 20 signore. Dallo studio emerge che il gentil sesso viene colpito favorevolmente dalla peluria sul viso dell'uomo. A livello inconscio, la barba sembra suggerire un'idea di maturità e attrae le donne sia per rapporti occasionali, da una notte e via, sia per relazioni a lungo termine.

La moda della barba nella storia

Nell'antichità la presenza della barba o peluria sul viso dell'uomo assumeva diversi significati, a seconda della mentalità del popolo al quale si apparteneva.

Gli antichi Egizi, ad esempio, usavano radersi costantemente, sia per ragioni di natura religiosa, sia per ragioni igieniche. Nell'antica Sparta invece, la barba veniva fatta crescere per metà sul viso dei ladri e dei delinquenti, in modo da poterli distinguere facilmente.

I Greci ritenevano che la barba fosse simbolo di virilità, finché non si diffuse l'uso del rasoio e di lì a poco venne mantenuta soltanto da filosofi e studiosi.

L'uso della barba venne poi ripreso nell'Antica Roma, dall'Imperatore Adriano e poi da Marco Aurelio, amanti dello stile classico. Nella religione ebraica l'atto della rasatura della barba era considerato un gesto blasfemo.

Secondo la religione islamica, il fedele cerca la somiglianza con il profeta Maometto, che si dice portasse la barba, lasciandosi crescere la propria, come simbolo di appartenenza religiosa.

Intorno al Seicento la barba divenne un vero e proprio accessorio del mondo maschile: veniva arricciata con ferri caldi, unta e profumata con oli appositi anche per i baffi.

Quando nel Settecento arrivò la moda delle parrucche, gli uomini dovettero rinunciare alla barba e radersi, come voleva la moda. L'uso della barba tornò in voga solo nel Rinascimento, dove assunse un significato prettamente politico.

Intorno agli anni Settanta la scelta di farsi crescere la barba era legata ad un concetto di ribellione, secondo il quale si facevano crescere anche i capelli, in segno di contrasto con le convenzioni borghesi.

Attualmente radersi o farsi crescere la barba varia a seconda delle mode e dei gusti personali, ma come abbiamo detto la barba lunga spopola tra gli amanti del trendy maschile!

Tipi di barba alla moda

Tra le tendenze del 2013 apparse sulle passerelle di Londra e di Hollywood, vi proponiamo quattro diversi modi per acconciare la propria barba:

  • Barba folta e lunga: è la barba più fitta ed incolta che ci sia. Stile naufrago su un isola deserta, la barba incolta tende ad arrotondare il viso ed è particolarmente adatta a chi avesse [ha] un taglio di capelli medio-lungo
  • Barba finto-trasandata: é trasandata in modo del tutto ordinato. Questo è ciò che più va di moda e che più attira l'attenzione delle donne. L'effetto finto trasandato dà l'idea dell'uomo affascinante e chic allo stesso tempo. Per mantenere questo look dovrete soltanto fare attenzione a delineare bene il contorno labbra, spuntarla più o meno ogni 5/6 giorni e magari abbinarci un taglio di capelli corto che contrasti l'effetto
  • Barba corta e definita: anche questo look è molto apprezzato dal mondo femminile in quanto è ordinato e mette in risalto il viso. E'uno degli stili più classici di barba e anche tra i più semplici da gestire, cercando semplicemente di non farla allungare e prestando attenzione a delineare i contorni del viso
  • Barba non barba: è quella barba appena accennata, di pochi millimetri al massimo. Necessita di una rasatura costante e precisa. Se utilizzaste questo look potreste avere bisogno di un buon dopobarba lenitivo, per evitare arrossamenti o dermatiti da rasatura frequente

Ora date il via alla vostra creatività e scegliete quale tipo di barba vi si addice di più!

Sarà il look da baby face o quello da naufrago?

Sappiate solo che oggi la barba acconciata è un must del mondo maschile, distinguete il vostro stile! 

Torna indietro